Tutti archeologi con Google Street View


La notizia è proprio di qualche giorno fa. Avevamo visto sui telegiornali i tipi di Google a Pompei, in piedi sui loro speciali motorini a scattare fotografie a 360° con le loro fotocamere motorizzate. Il materiale è già tutto presente, gratuitamente, in rete.

Per chi non lo conoscesse Google Street View è un servizio integrato all'interno del più famoso Google Maps, che consente di esplorare un ambiente virtuale ricreato a partire dalle fotografie. Si tratta dunque del maggiore livello di zoom (inggrandimento) possibile, che ci porta direttamente sulle strade delle maggiori città del mondo per scoprire particolari infinitesimali o, come si era visto qui, i graffiti di Blu a Praga e Milano.

Eccoci dunque alla notizia che farà felici gli appasionati di archeologia e di storia dell'arte classica. Pompei, Stonehenge e la città spagnola di Caceres sono comodamente visitabili da casa propria, vedere per credere.

Pompei su Google Street View
Pompei su Google Street View
Pompei su Google Street View
Pompei su Google Street View

  • shares
  • Mail