International Light Art Biennale


L'International Light Art Biennale, la prima Biennale al mondo dedicata alla light art, si svolgerà in Germania dal 28 marzo al 27 maggio, nella parte orientale della Regione della Ruhr, nominata Capitale Europea della cultura per il 2010. Open Light in Private Spaces (Luce Aperta in Spazi Privati), questo il titolo di un progetto espositivo ambizioso. Curato da Matthias Wagner K presenterà le opere di artisti di fama internazionale in 60 spazi privati, appartenenti agli abitanti delle città di Bergkamen, Bönen, Fröndenberg / Ruhr, Hamm, Lünen e Unna.

Singoli spazi in cui le persone vivono o lavorano. La luce intesa come materiale di base, vettore di senso, dinamica attraverso cui scoprire differenze culturali. Chioschi, appartementi nei condomini, villette a schiera o baracche, appartamenti ultramoderni e rustici di campagna, questo il set di un'avventura espositiva altamente immersiva e partecipativa.

Una Biennale che chiama ad un dialogo con la gente di una regione che affronta profondi cambiamenti strutturali, e apre nuove strade di pensiero e spazi per l'esperienza personale. Non solo arte e luce, ma una ricognizione tra natura pubblica dell'opera e ambiente privato dell'esposizione.

Open Light + Private Spaces
Open Light   Private Spaces
Open Light   Private Spaces
Open Light   Private Spaces
Open Light   Private Spaces

Un vero e proprio viaggio antropologico dunque, che fa esplicito riferimento alla mostra del 1986 diretta da Jan Hoet a Ghent, 'Chambres d'amis', in cui i cittadini hanno aperto le loro case per ospitare interventi artistici. L'International Light Art Biennale si svolgerà ogni due anni nello Stato federale del Nord Reno-Westfalia.

  • shares
  • Mail