Antiquaria di Hollywood vende un Picasso falso per 2 milioni di dollari

Un'antiquaria di West Wollywood è stata accusata di aver venduto un Picasso falso, per ben 2 milioni di dollari (molti per un falso, pochi per un Picasso, naturalmente) e dovrà rispondere di questo reato davanti alla corte federale.

Tatiana Khan aveva già parzialmente investito i proventi di questa vendita truffaldina. Nella fattispecie, in un De Dooning da 700.000 dollari (questo, vero) che le è stato già sequestrato dagli agenti dell'FBI.

Molto intraprendente questa 69enne, che pagò solo 1000 dollari l'artista che, nel 2006, eseguì per lei una copia perfetta del ritratto di "Donna con cappello blu" del grande maestro spagnolo.

  • shares
  • Mail