Display, Studio ++ al Museo Marino Marini

Si è inaugurata ieri al Museo Marino Marini di Firenze una nuova piattaforma espositiva, Display, curata da Alberto Salvadori. Ogni quattro mesi verrà presentato un progetto realizzato da giovani artisti sul sagrato della chiesa di San Pancrazio, tra la cancellata e la porta a vetri che introduce alle sale del Museo.

Il primo appuntamento si concentra sull'attività di Studio ++, un collettivo nato a Firenze nel 2006 e composto da Fabio Ciaravella, Umberto Daina e Vincenzo Fiore. Senza titolo è un'installazione alta 2 metri, una colonna di vetro che contiene un vaso colmo di terra con in mezzo un germoglio e un acquario.

Con precisione, regolarità e lentezza le gocce d’acqua cadono dall’acquario verso il vaso, togliendo vita al pesce e dandola la al germoglio. L'acqua e la terra, due elemento intrinsecamente legati, si tolgono e si danno vita. La mostra sarà aperta fino al 21 marzo 2010.

  • shares
  • Mail