Conteso il dipinto Le café de nuit di Van Gogh


Un bel dipinto di dipinto di Van Gogh, 'Le café de nuit' (1888) è al centro di una controversia internazionale. Pierre Konowaloff, pronipote di un industriale aristocratico di nome Ivan Morozov, sta chiedendone la restituzione all'Università di Yale, attuale proprietaria.

Il signor Konowaloff sostiene che il quadro (valutato tra 120 e 150 milioni di dollari) sia stato rubato alla sua famiglia durante la Rivoluzione Russa. Il dipinto di Van Gogh era stato comprato nel 1908 e durante la rivoluzione comunista il governo sovietico aveva venduto il dipinto.

Come strategia di difesa quelli della Yale sostengono che se si avvallasse questo 'ritorno', la legittimità della proprietà di altre migliaia di opere d'arte potrebbe essere messa in discussione e ciò creerebbe tensioni tra gli Stati Uniti e la Russia.

  • shares
  • Mail