Un ponte sullo stretto dei liquami


Guardate questo piccolo ponticello, costruito a mano da due amici nel bel mezzo di New York, giusto sopra un rivolo di liquami che, da anni, indisturbato, continuava a infastidire i passanti di un bel vicolo colmo di street art.

S'intitola "Astoria scum river bridge". Provocazione dettata dal buon senso civico o più installazione, sensibilmente aperta alle esigenze di uno spazio contraddittorio?

Credo che nella mente di Jason Eppink, ideatore del ponte (principale progettista, come si definisce spiritosamente nella targa che ha apposto alla "grande" opera) le due cose siano semplicemente convissute.


  • shares
  • Mail