Vita a Venezia, Colore e sentimento nella pittura veneta dell'800

Apre una nuova sede espositiva a Milano la Galleria Bottegantica di Bologna e inaugura una mostra sui maestri della pittura veneta dell'800, a cura di Enzo Savoia. Inaugurazione il 13 febbraio, con opere di Bartolomeo Bezzi, Guglielmo Ciardi, Giacomo Favretto, Pietro Fragiacomo, Cesare Laurenti, Alessandro Milesi, Luigi Nono, Ettore Tito, Federico Zandomeneghi, in mostra fino al 20 marzo.

Un corpus di 16 dipinti accomunati da una profonda ricerca sull'uso della luce e del colore. Piazze, strtade, vedute cittadine attraversate da una forte spinta realista. Una fortuna, quella dei maestri veneti dell'800, riconosciuta fin da subito, con il successo ottenuto nel 1885 all’Esposizione Universale di Anversa .

Dopo la mostra a Milano, questi quadri andranno a far parte di due grandi mostre in programma a Roma e Venezia, che ripercorrono il collezionismo storico dell'Ottocento italiano.

  • shares
  • Mail