Shiva Ahmadi, tra Oriente e Occidente


L'artista iraniana Shiva Ahmadi è nata nel 1975 a Tehran, ma vive e lavora in America, a Detroit. Il suo è un linguaggio visivo dinamico che reinterpreta l'arte delle miniature persiane, l'arte decorativa islamica.

A livello più profondo i suoi lavori si interrogano sulle questioni sociali e politiche che interessano sia il Medio Oriente che l'Occidente. Lo sviluppo capitalistico dell'Occidente 'plastificato' ha fatto la gloria delle elites del petrolio in medio Oriente.

Ecco perché la Ahmadi dipinge direttamente sui barili di petrolio, simboli del caos e dell'instabilità, immagini delicate ispirate alla mitologia persiana che si mescolano con le immagini del conflitto e della violenza globale (pistole, for di proiettile).

Shiva Ahmadi
Shiva Ahmadi
Shiva Ahmadi
Shiva Ahmadi
Shiva Ahmadi
Shiva Ahmadi

  • shares
  • Mail