Emanuele Becheri al MAN

Emanuele Becheri al MAN di Nuoro

Come avevamo già anticipato pochi giorni fa, il 5 marzo aprirà a Nuoro una personale di Emanuele Becheri, esposta in contemporanea alla mostra sulla pittura italiana del '900 con le opere provenienti dal Mart.

Becheri, pratese di origine, classe 1973, afferma "tutti i miei lavori, non solo le opere su carta ma anche le sculture, i video, le fotografie, i progetti sonori sono altrettante forme di disegno”. Il disegno costituisce, infatti, il punto di partenza della sua arte concettuale, in cui l'opposizione tra il nero e il bianco, il buio e la luce, il segno grafico, l'incontrollabilità dell'opera (ad esempio nella combustione), la linea e una sorta di "assenza" dell'autore costituiscono le basi di un percorso artistico all'insegna della ricerca continua. Qualche esempio dei lavori in mostra: "Shining" (2007) è una serie di grandi carte nere che sono attraversate dalle scie di alcune lumache, lasciate libere di strisciare su di esse (effetto semplice, ma bellissimo e reso "nobile"); "Rilasci" (2006) sono invece carte disegnate che, una volta accartocciate, sono state disposte in teche verticali e lasciate dispiegarsi liberamente ad opera del tempo.

Il disegno è diventato un concetto astratto dell'opera di Becheri, che, dopo molte opere su carta, propone le tecniche più diverse per indagare e realizzare con coerenza la sua pratica artistica: in mostra al MAN lavori recenti e inediti, fino al prossimo 6 giugno.

Emanuele Becheri al MAN di Nuoro
Emanuele Becheri al MAN di Nuoro
Emanuele Becheri al MAN di Nuoro
Emanuele Becheri al MAN di Nuoro
Emanuele Becheri al MAN di Nuoro

  • shares
  • Mail