Un nuovo muro Maya scoperto in Messico


Un muro del 708 d.C., con un testo ricco di glifici Maya è stato scoperto nella Tonina Archeological Zone, in Chiapas. Per glifo si intende un qualsiasi segno, inciso o dipinto. Quello scoperto in Messico riporta il nome completo del sovrano che ha fondato una delle più importanti dinastie Maya.

La scoperta è piuttosto importante e contribuirà a trovare nuove informazioni sulla grammatica Maya, per il fatto che il muro presenta caratteristiche linguistiche ancora da decifrare. Poco tempo fa gli esperti dell'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia avevano scoperto un sarcofago dal pregevole valore artistico, con un ritratto a stucco di K'inich B'aaknal Chaahk, il signore più potente della città dei Maya.

Tonina Archeological Zone
Tonina Archeological Zone
Tonina Archeological Zone
Tonina Archeological Zone
Tonina Archeological Zone

  • shares
  • Mail