Emily Clarke e la sua fast art (low cost)

Picture+093_bl_bl.jpg

The Daily Painters Guild ha un nuovo, agguerrito, meno sponsorizzato rivale in The Daily Painters Webring.

Entrambi i siti presentano gallerie - più o meno indie, comunque a prezzi spesso inferiori ai 100 euro - che espongono opere di artisti solo apparentemente troppo prolifici per essere interessanti.

Anche l'italiano Paolo Vallone ha inserito il suo blog nel ring, ma l'artista che più si fa notare è senza dubbio Emily Clarke.

Dal South Carolina, nonostante sia la più retrò del gruppo, a volte pare anche la più spontanea, la più libera da costrizioni di genere, pur stretta dal formato che ha scelto per la maggior parte delle sue tavolette di compensato: 15 x 15 cm.

La natura morta che riporto (se le macchie di vino sulle tovaglie concorrono a quel genere) è ancora disponibile, e costa solo 100 dollari (incorniciata), più altri 10 per la spedizione e la consegna.

  • shares
  • Mail