Omaggio a D'Annunzio


Criticato quanto apprezzato, Gabriele D'Annunzio, il vate dell'Italia fascista, sarà celebrato in una mostra in programma al Vittoriale degli italiani, la casa-museo che il poeta si fece costruire sulle sponde del Garda, a Gardone Riviera.

Aldilà degli esclusivi intenti celebrativi, la mostra che aprirà i battenti il 27 febbraio cercherà di raccontare il personaggio di D’Annunzio attraverso gli amici che lo hanno conosciuto e gli artisti che da lui hanno tratto ispirazione. Nomi di spicco come quello di Filippo Tommaso Marinetti, che presenta una scultura (Doppio comando di aereo Caproni), Giorgio De Chirico con i suoi figurini e bozzetti scenici per La Figlia di Iorio , poi Man Ray, Mario Pompei, Enrico Del Debbio e molti altri.

La mostra è soltanto il primo di una serie di appuntamenti che legheranno il Vittoriale all'arte contemporanea e suona come un invito aperto verso quegli artisti che si sono confrontati e si vorranno confrontare con la sua poetica. Prevista inoltre nel prossimo futuro la creazione di un museo permanente – “D’Annunzio segreto”, nello spazio sottostante l’Anfiteatro all’aperto.Omaggio a D\'Annunzio
Omaggio a D'Annunzio
Omaggio a D'Annunzio
Omaggio a D'Annunzio

  • shares
  • Mail