Stephen Walter, le mappe della Londra sotterranea

Nell'era della mappatura globale satellitare, della navigazione nell'ambiente fotografico 3D di Google Street View, c'è ancora qualcuno che 'perde tempo' a disegnare mappe a mano.

Stephen Walter - London Subterranea

Stephen Walter è un artista classe 1975 che vive a Londra. Walker parte da un approccio personale alla cartografia, creando una serie di paesaggi 'aumentati', cioè infarciti di informazioni visive e testuali. Loghi, simboli, segnali stradali, informazioni turistiche, iconografia religiosa, una sorta di mappatura che procede oltre il dato cartografico, per comprendere quello antropologico.

Così la capitale inglese non poteva essere rappresentata che a partire dall'underground, nella Mappa dei Sotterranei di Londra (London Subterranea). Una ricostruzione certosina dei fiumi interrati, le linee della metropolitana, i rifugi ed i bunker, i sistemi delle fognature, ambienti ipogei e gallerie segrete utilizzati dal governo. Sotto terra c'è il mondo, c'è la storia e Walter segna tutto. Siti di sepoltura pagani, rifugi misteriosi e magazzini della malavita.

Non c'è la volontà di fornire una ricostruzione fedele – lo rivelano le aggiunte fantastiche che 'alleggeriscono' i suoi lavori, ma semmai di far affiorare i riferimenti alla storia, di stimolare la curiosità. Dando testimonianza di quella densità, quella capillarità che, attraverso le esperienze personali e le informazioni geografiche, definisce lo spirito dei luoghi.

Oltre la cartografia, che considera più una ricerca a livello tecnico-creativo, Stephen Walter dà vita anche ad incredibili paesaggi fantastici, si interessa di fotografia digitale, serigrafia, collage e pittura.

Stephen Walter - London Subterranea

Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea
Stephen Walter - London Subterranea

  • shares
  • Mail