A Lucca, per la riapertura del Complesso Conventuale di San Francesco

Riapre al pubblico dopo una delle più importanti aree monumentali della città toscana.

riapre il Complesso Conventuale di San Francesco, Cappella Giunigi

Si inaugura a partire dalle 10.00 di oggi, sabato 6 luglio 2013, alla presenza del Ministro dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed altre autorità locali e nazionali, Maria Chiara Carrozza, il nuovo volto del Complesso Conventuale di San Francesco a Lucca, dopo un imponente restauro partito all’inizio del 2011 su progetto e direzione dei lavori dell’architetto Stefano Dini e con il coordinamento generale di Franco Mungai, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, in collaborazione con il Comune di Lucca e la Soprintendenza per i Beni Architettonici.
Un luogo di 12.000 mq nel quale sono stati ritrovati importanti reperti, che ospiterà la sede del Campus universitario IMT Alti Studi Lucca, aggiungendosi a Biblioteca e uffici amministrativi già realizzati nel vicino complesso di San Ponziano, sarà oggetto di una serie di visite ed eventi per ammirare la bellezza del monumento attraverso la chiesa, il rosone, gli affreschi, i tre chiostri, i loro corridoi di collegamento, il giardino e il San Franceschetto, convertito ad una nuova identità di spazio polivalente per eventi artistici e culturali.
Ma sarà solo l'inizio di quasi due mesi (agosto escluso) di incontri, concerti, conferenze, spettacoli teatrali, tutti ad ingresso libero, che avranno luogo ogni fine settimana fino al 5 ottobre, e si estenderanno anche ad una serie di visite guidate gratuite al Complesso di San Francesco, ai vicini giardini del Museo Nazionale di Villa Giunigi e al Palazzo Mansi.

Vari gli eventi per festeggiare l'apertura tra i quali meritano sicuramente di esser menzionati:


  • l'apertura dei festeggiamenti martedì 10 luglio con La Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, nell'anno del bicentenario, eseguita dall'Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli diretta da Nicola Luisotti e incantata dalla voce melodiosa della giovane soprano Maria Agresta.

  • L'omaggio alla figura di San Francesco, con un ritratto vivo tracciato il 19 luglio, sempre all’interno della Chiesa, dall'attore Giancarlo Giannini affiancato dallo storico Franco Cardini, e dalle note di Mario Ancillotti (al flauto) e Alessia Luise (all’arpa), in una serata condotta dalla poetessa Alba Donati;

  • e la Divina Commedia, Musical di Marco Frisina, direttore della Cappella Musicale Lateranense, che sabato 14 settembre, riprenderà nella medesima sede il musical tratto dall'opera dantesca raccontata in chiave moderna col Coro della Diocesi di Roma, gli archi dell’Istituto Boccherini di Lucca e i fiati della Filarmonica Gaetano Luporini, diretta da Giampaolo Lazzeri.

  • Conclusione in data venerdì 4 ottobre, quando la chiesa intera sarà testimone del dialogo fra due grandi protagonisti della cultura italiana come Umberto Eco e Philippe Daverio, che sotto l'ala di Fabio Pammolli, direttore fondatore di Imt Alti Studi Lucca, si confronteranno sull'importanza dei simboli nella costruzione del patrimonio identitario di un popolo e sul rapporto fra arte e religione.

riapre il Complesso Conventuale di San Francesco, interno
riapre il Complesso Conventuale di San Francesco, chiostro
riapre il Complesso Conventuale di San Francesco, veduta aerea

Via | fondazionecarilucca.it

  • shares
  • Mail