La street art elegiaca del greco Andreas Kanapis

Doveva arrivare uno street artist greco per farci riscoprire il fascino del disegno su muro. Spesso, niente spray o stencil per Andreas Kasapis: solo colori semplici di matite e pennarelli. Meno resistenti al tempo, ma con dei soggetti così struggenti (come la "boat woman" dal naso blu, di qui sopra) il fatto che possano essere soggetti ad alterazioni nel tempo, li rende ancora più affascinanti.

Non che Andreas non indulga - anche spesso - in tecniche più consolidate e tradizionali per la street art, e quando lo fa non perde la sua intensità e il suo piglio elegiaco.

Anzi, forse dove tocca il culmine della sua giovane produzione sono proprio le volte in cui incolla i suoi disegni contorti e irregolari alle fredde e dritte pareti che incontra nel suo girovagare per Atene.

La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis
La street art del greco Andreas Kanapis

  • shares
  • Mail