Brescia: ancora un sabato di visite guidate a Santa Maria del Carmine

Santa Maria del Carmine, viaggio nei tesori sacri di Brescia.

Santa Maria del Carmine, nei tesori sacri di Brescia, instagram esterno

L'estate che avanza e le vacanze ancora lontane mettono molti di noi nella piacevole condizione di approfittare dei week-end in città per scoprirne, e in certi casi riscoprirne, alcuni angoli dimenticati. Buona parte dei centri urbani italiani sono rigogliosi giardini di opere d'arte, elementi architettonici antichi e strutture bellissime, anche Brescia non fa eccezione e le occasioni per visitare questi luoghi si moltiplicano con l'arrivo della bella stagione. Alle 16.30 di domani, 20 luglio 2013, come già sabato scorso, cittadini e turisti sono invitati a "mettere il naso" nella chiesa di S. Maria del Carmine, situata nell'omonima contrada, uno dei più importanti luoghi del culto tributato alla Beata Vergine del Carmelo, le cui celebrazioni solenni sono terminate di recente.
Guida Artistica presenta un'apposita visita nell’edificio legato alla presenza dei Carmelitani, sin dalle sue lontane origini, risalenti alla metà del Trecento. I membri dell'ordine che si occupava della cura delle anime di uno dei quartieri più popolosi della città e che ha tramandato con cura tanti tesori visibili ancora oggi:

Santa Maria del Carmine, altare, nei tesori sacri di Brescia

L’importanza di questa chiesa nel tessuto cittadino è immediatamente percepibile dalle dimensioni (è l’edificio di culto più capiente dopo la Cattedrale) e dalle numerosissime maestranze che hanno lavorato al grande cantiere per oltre quattro secoli.
Varcato il magnifico portale scolpito, si lascia da parte il frenetico brulichio della contrada, per immergersi nel contatto diretto ed intimo con Dio cercato nel silenzio, fulcro della spiritualità carmelitana e nella contemplazione delle splendide opere d’arte ivi custodite. Accanto ai capolavori dei grandi maestri (la cappella Averoldi del Foppa in S. Maria del Carmine è pietra miliare della storia dell’arte bresciana), è possibile ammirare le opere di artisti forse meno noti al grande pubblico, ma di alto livello qualitativo.

Contributo di partecipazione:
Adulti: euro 5 (gratuito per gli under 18 accompagnati)

Prenotazione obbligatoria:
email: guida.artistica@gmail.com
tel. 347 3735785
www.facebook.com /Guida Artistica

Via | turismobrescia.it

  • shares
  • Mail