Ritrovata la preziosa corona fatta costruire dai Medici


Era scomparsa da più di 200 anni, la preziosissima corona di Vittoria Della Rovere, sposa del granduca Ferdinando II De' Medici. La duchessa la fece costruire nel 1685 e ne fece dono alla congrega delle Suore Carmelitane di Borgo Pinti a Firenze, in segno di devozione a Maria Maddalena De' Pazzi.

La corona, unica nel suo genere, venne realizzata da due maestri orafi del tempo, Giovanni Comparini e Giuseppe Vanni. Più di 30 once d'oro, 412 diamanti, 80 smeraldi e 114 rubini, i Medici pagarono circa 1800 scudi, che, paragonati al costo della vita oggi, vogliono dire diverse centinaia di milioni di euro.

Il prezioso copricapo, il cui valore attuale si attesta intorno ai 12 milioni di euro (uno dei rari casi di opere d'arte che si sono svalutate nel corso dei secoli) è stato ritrovato da Piero Pacini, studioso della santa fiorentina Maria Maddalena de' Pazzi, in un convento la cui ubicazione non è stata ancora specificata.

  • shares
  • Mail