Above, street art ironica tra terra e cielo


Above è la prova fatta artista di cosa può uscire fuori, di veramente interessante, da quell’immenso calderone che è la street art.

Above gira il mondo e piazza nei posti più impensabili variopinti pezzi di legno sagomati a forma di freccia, che indicano, appunto, above. Le frecce penzolanti, mosse dal vento, mostrano a intermittenza le loro due facce, rendendo leggibili le due parole, rigorosamente di tre/quattro lettere ciascuna, che Above ha scritto sopra.

Messaggi minimi, sospesi, con riferimenti più o meno comprensibili ai luoghi nei quali sono stati lasciati.
Così a Roma in piena Via della Concilazione, di fronte a San Pietro, compare l’irriverente “NUDE NUNS”, o a Barcellona, appesa sotto una telecamera di sorveglianza, l’esplicita denuncia “BIG BRO”.
E il passante si interroga “come ci sarà arrivato”? L’artista, in proposito, fornisce tra le faq strane tesi di levitazione...

Nel video qualche sua installazione a Vilnius, Lituania.

via | woostercollective

  • shares
  • Mail