A Ferrara, il salone del restauro

Il salone del restauro di Ferrara

Il 24 marzo, Ferrara si prepara ad accogliere la diciassettesima edizione del salone del restauro, uno degli eventi più importanti del settore. Fino al 27 marzo, ad animare il dibattito nei padiglioni fieristici sarà il rapporto tra pubblico e privato, un tema quanto mai attuale e di vitale importanza in questo ambito, animato da silenziosi quanto determinanti professionisti.

I settori coinvolti nel salone saranno i più diversi: dal restauro delle opere dei grandi maestri a quello architettonico, da quello urbano a quello fotografico fino al restauro del contemporaneo (vedi i manifesti). I più esperti potranno osservare direttamente gli sviluppi tecnologici e le nuove strumentazioni che ogni anno vengono sviluppate per rendere questo lavoro il più preciso possibile.

Per i profani, non solo alcuni padiglioni saranno dedicati alla divulgazione di alcuni, meritevoli, lavori; ma è anche previsto un fitto calendario di iniziative in città, "Ferrara aperta per restauro" (qui il programma), con ingresso gratuito ai musei per i visitatori del salone.

Il salone del restauro di Ferrara

Il salone del restauro di Ferrara Il salone del restauro di Ferrara Il salone del restauro di Ferrara

Il salone del restauro di Ferrara Il salone del restauro di Ferrara Il salone del restauro di Ferrara

  • shares
  • Mail