Gli alberi di Lucas Reiner alla Galleria Traghetto

gli alberi di reiner a roma
Dall'11 marzo al 24 aprile i delicati alberi dipinti da Lucas Reiner arrivano a Roma per una personale dedicata all'artista dalla Galleria Traghetto.

Reiner inizia la sua carriera di "ritrattista" di alberi metropolitani attratto dalla tenacia che questi esseri dimostravano nel sopravvivere alle condizioni di Los Angeles, sua città d'origine. Se parliamo di ritratti e non di paesaggi è per un motivo specifico. L’artista rimuove completamente il contesto e l’ambiente circostante, costringendo il nostro sguardo sulle forme insolite che gli alberi hanno assunto pur di resistere e continuare a vivere. In questo modo, querce e betulle dalle chiome recise e con i rami tagliati vengono assunte a metafora della straordinaria tenacia della natura nella lotta alla sopravvivenza.

E devo ammettere che davanti all’inquinamento, al traffico e ai pesanti interventi edilizi delle città provo il suo stesso stupore e ammirazione nel guardare gli alberi di Roma, sapendo che ci sopravviveranno.

Lucas Reiner (1960) è nato a Los Angeles dove vive e lavora. Si è formato fra Parigi (Parsons School of Design), Los Angeles (Otis Art Institut) e New York (Parsons School of Design e New School for Social Research). Ultimamente ha esposto presso la Galleria Biedermann (Monaco di Baviera), la Kips Gallery (New York), Pocket Utopia (Brooklyn), la Carl Berg Gallery (Los Angeles), la Gian Ferrari Arte Contemporanea (Milano) e la Tricia Collins Contemporary Art (New York).

  • shares
  • Mail