Node Fest 2010: fra Parigi, Istanbul e Roma, festival itinerante di arte elettronica e digitale

NODE FEST 2009 FORTE PRENESTINO from node fest on Vimeo.

Arriva alla sua terza edizione Node Fest, un festival itinerante dedicato alle arti elettroniche e digitali che per il 2010 si proietta in una dimensione internazionale di ampissimo respiro, attraversando tre caapitali suggestive e molto diverse fra loro: Parigi (20/21 marzo), la "ville lumiére"; Istambul (3/4 aprile), la "porta d'oriente"; Roma (16/17 aprile), la "città eterna".

Node Fest è il principale prodotto di Trauma Studio, un collettivo e al contempo uno spazio-laboratorio che si rivolge ad artisti, tecnici e curiosi di arte digitale e performativa, produzione audio-video e musicale, nell'intento di incontrarsi, condividere saperi, sviluppare progetti e trovare/inventare gli strumenti necessari per realizzarli, dal punto di vista di chi ha scelto il l'open source, il peer-to-peer e il copy-left come alternativa culturale e politica di fare arte, informazione e cultura dal basso. Non a caso il festival è completamente autoprodotto, mantenendo costi di accesso al pubblico bassissimi (intorno ai 5 euro in totale).

Il programma prevede esposizioni e proiezioni, dj-sets e live-sets, performances e installazioni multimediali, a comporre un'esposizione collettiva fresca e dinamica, come potete vedere nel video-documentario che riassume i principali momenti dell'edizione 2009. A breve un'intervista in cui ci confronteremo con i promotori dell'iniziativa per capire insieme cos'è, come nasce e come si produce un progetto particolare come il Node Fest.

  • shares
  • Mail