Giasone e la bella Medea - Uemon Ikeda a Roma


Dal 12 al 31 Marzo la galleria Hybrida Contemporanea di Roma presenta Uemon Ikeda – Giasone e la bella Medea, a cura di Emanuela De Notariis. Nato in Giappone, Ikeda vive in Italia dagli anni ’70 e conduce la sua personale ricerca tra segno e parola.

Giasone e la bella Medea propone una serie di acquarelli in cui si distinguono forme di corpi e architetture, che poi quasi si perdono nella ricchezza del colore. Non c'è un racconto ma piuttosto il potere evocativo del ricordo. La memoria personale dell'artista che si concetizza e si espande, arrivando magari ad affiorare nelle teste dei presenti, del pubblico.

Poi un’installazione, in cui una pelliccia si staglia nello spazio fisico e concettuale della galleria e un filo rosso ne rappresenta la cornice organica, lo spazio delle relazioni. La stupenda, tragica, avventura di Giasone e Medea, prende forma attraverso rimandi e citazioni, nella promiscuità del presente.

  • shares
  • Mail