I murali tratti dal cinema horror di Gary Simmons


Alla Galleria Metro Pictures di New York (a Chelsea) è possibile ammirare da qualche giorno un grande lavoro di Gary Simmons, dipinto direttamente su un muro dello spazio espositivo, che rappresenta la casa in cui è ambientato il capolavoro di Alfred Hitchcock "Psycho".

Il murale non può essere venduto se non commissionandone un altro allo stesso autore, e vale circa 250.000 dollari. Gary Simmons è presente nella stessa galleria anche con lavori di formato più piccolo, che partono dai 10.000 dollari necessari per portarsi a casa una versione su carta di uno dei suoi soggetti cinematografici horror preferiti: Non aprite quella porta.

La mostra, come potete vedere nelle immagini, è impostata proprio come se le opere fossero tele, e non murali da intonacare quando l'evento farà spazio a una nuova collezione. Il formato, di 4 metri per 9, e il fondo nero dei lavori, ricordano da vicino e da lontano lo schermo del cinema da cui traggono ispirazione.

  • shares
  • Mail