La Piramide - 38° parallelo di Mauro Staccioli


Fiumara d'arte - Fondazione Antonio Priesti, il grande parco dedicato alle sculture a cielo aperto a Motta d'Affermo vicino Messina, si arricchisce con una nuova importante opera. Verrà inagurata ufficialmente domenica 21 marzo la Piramide - 38° parallelo di Mauro Staccioli. Collocata su un'altura, vicino ai resti dell’antica città di Halaesa, la piramide è un tetraedro cavo alto 30 metri in acciaio corten, che, ossidandosi subito, la rende di questo colore particolare.

Ci sono voluti due anni e mezzo per costruirla, la piramide che guarda il mare e le isole Eolie sarà visitabile internamente ogni anno soltanto nel giorno del solsstizio d'estate, il 21 giugno. Una giornata in cui si compirà un rito, quello del trionfo della luce sulle tenebre.

Il Parco di sculture dei Nebrodi, meglio conosciuto appunto come Fiumara d'Arte, dal nome dell'associazione costituita per gestirlo da Antonio Priesti, si arricchisce di un'opera dal grande valore spirituale, che di anno in anno chiamerà a raccolta poeti, musicisti e performer in un rituale unico, tra natura e cultura.

Fiumara d\'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo
Fiumara d'Arte - Piramide 38°parallelo

  • shares
  • Mail