Uno scultore olandese piazza due suoi lavori su un iceberg per mostrarne lo scioglimento

Le vie dell'ecologia sono infinite. Un artista olandese è andato fino in Groenlandia per sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo al riscaldamento globale e allo scioglimento dei ghiacciai, portando con sé due delle sue sculture e lasciandole nel bel mezzo del ghiaccio. Saranno costantemente monitorate tramite un sito web apposito, prima che colino a picco nell'acqua gelida, una volta che il loro spazio espositivo si sarà sciolto.

Ap Verheggen, 45 anni, è ben supportato in questa impresa da numerosi sponsor, dal WWF a Panasonic. Le sue sculture, in ferro, si riuniscono a rappresentare una slitta trainata da cani. Ap è molto preso dalla sua impresa, che gli ha dato moltissima notorietà nel suo paese e in tutto il mondo:


"Come artista, vedo come una missione il mostrare alla gente quello che sta succedendo qui. [...] Molti ecosistemi e molte specie di animali dipendono dal ghiaccio nel mare per la loro sopravvivenza, inclusi gli uomini che vivono in Artide".

  • shares
  • Mail