L'ultimo Guercino ritrovato in asta a Vienna il 21 aprile


Uno degli ultimi lavori scoperti e attribuiti a Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino (Cento 1591–1666 Bologna) andrà in asta a Vienna il 21 aprile prossimo, presso la casa d'aste del Palais Dorotheum.

Si tratta di una tela che raffigura un tema della Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso: "Rinaldo trattiene Armida nell’atto di trafiggersi con una freccia", datato 1664. Con tutta probabilità, è l'ultimo o comunque uno degli ultimi lavori eseguiti dall'artista.

La stima del valore dell'opera corrisponde a una cifra fra i 400.000 euro e il 600.000. I suoi precedenti proprietari non hanno sospettato nulla dell'autenticità del lavoro fino a pochi mesi fa. Dal 1897 era "nascosto" in una collezione privata all'estero.

  • shares
  • Mail