Artaq, concorso per street artist

Artaq Che la street art sia sottoposta, negli ultimi tempi, a un processo di istituzionalizzazione, ce lo ha già dimostrato l'ingresso di moltri writer in musei e gallerie. Ma di un concorso ufficilae, e di livello internazionale, nessuno aveva ancora parlato.

E' nato Artaq, "The First Street Art Award", come si autodefinisce sul proprio sito. Insomma, si tratta di un concorso internazionale, a cui possono partecipare tutti. Sono cinque le sezioni: Graffiti – Painting – Collage; Scultura; Fotografia; Digital Art; In Situ – Performance, più la nomina di miglior street artist dell'anno. C'è tempo fino al 30 aprile.

Ma i premi? I vincitori parteciperanno a una super mostra itinerante, che toccherà alcune importanti città: Parigi, Brussels, Lione, Berlino e Roma. Le premiazioni si svolgeranno a fine di maggio, durante il Festival ARTAQ ad Angers. Tutte le informazioni qui. Ma secondo voi è giusto organizzare questi concorsi al posto degli street contest?

  • shares
  • Mail