Carla Bruni promuove la mobilità degli artisti


La Première dame francese Carla Bruni, in visita a New York con il marito, ne ha approfittato per presentare un nuovo programma di scambio che coinvolge studenti ed artisti francesi ed americani. La Fondazione Carla Bruni-Sarkozy, sostenuta da una donazione di 1,5 milioni di euro da parte di alcuni filantropi statunitensi, dà ogni anno a 25 studenti la possibilità di trascorrere un periodo di ricerca al di là dell'Atlantico.

Le borse di studio saranno assegnate sulla base del talento e del reale fabbisogno finanziario, principalmente favorendo studenti provenienti dal Conservatoire de Danse et de Musique de Paris, dall'Ecole Nationale Superieure des Arts Décoratifs e dall'Ecole Nationale Superieure de Photographie.

Le istituzioni ospitanti sono invece il collegio musicale Julliard di New York, la New York University, il Fashion Institute of Technology, la School of Visual Arts e il Centro Internazionale di Fotografia.

  • shares
  • Mail