M.I.T. Festival: musica elettronica e suoni sperimentali all'Auditorium di Roma

MIT festival

Arrivato alla sua terza edizione il M.I.T. (Meet in Town) sbarca all'Auditorium Parco della Musica di Roma, evolvendosi da rassegna in vero e proprio festival-evento. E con questa particolare locandina, gli organizzatori (Snob Production) sembrano proprio sottolineare l'allegra invasione dell'Auditorium: "attenti, stiamo arrivando...", o almeno è così che la interpreto io.

Dedicato alla musica elettronica e alla sperimentazione di inedite sonorità, M.I.T. apre le porte al pubblico domenica 11 aprile dal tardo pomeriggio fino a notte fonda, con live, spettacoli e dj set che coinvolgeranno tutti gli spazi dell'Auditorium: da Santasangre a Hudson Mohawke, da Fulgeance ai Plaid, Sergio Ragalzi a Quiet Ensemble, un'interessante scena internazionale si alterna a quella italiana, mischiando sonorità, video e performance.

Il costo d'ingresso (da 30 a 50 euro, che dà accesso a tutti gli spettacoli) rimane ancora ragionavole per chi, se pur non accessibile a tutti, anche se seguire un programma così concentrato in poche ore sembra abbastanza improbabile.

  • shares
  • Mail