Torniamo con i piedi per aria # 1


Comincia oggi sabato 10 aprile 2010, una rassegna d'arte contemporanea ospitata nella più grande biblioteca toscana, la San Giorgio di Pistoia. Torniamo con i piedi per Aria è un progetto ideato e curato da Gabriele Tosi che coinvolge Cristiano Coppi (nella foto), Francesco Migliorini e Saverio Adamo Tonoli.

Cominciano così piccole mostre personali che prendono spunto ogni volta da un libro scelto da ciascun artista. Parte Cristiano Coppi, con Le città invisibili di Italo Calvino, un intervento che si realizza negli spazi interni ed esterni della biblioteca. “Per vedere meglio (di più) siamo soliti guardare dall’alto, il punto di vista rialzato nobilita la conoscenza regalando la distanza. L’impressione è di poter catturare l’insieme, come vedere il mondo da google maps o Parigi dalla Eiffel. Quando capiamo di non potere e volere andare ancora più in alto scendiamo, rinunciamo all’assenza per stare nel fluire delle cose del mondo. Coppi non dimentica però quanto fosse bello e funzionale il mondo da lassù“. (dal testo critico di Gabriele Tosi).

Il progetto prosegue l'8 maggio con Francesco Migliorini e il suo lavoro sul DOP, Dizionario di Ortografia e Pronunzia e il 5 giugno con Saverio Adamo Tonoli e il libro L'arte della guerra, trattato si strategia militare nato nella Cina del V secolo a.C.

  • shares
  • Mail