riartEco 2010. Riconoscere il rifiuto: arte del riciclo e design ecologici

riarteco
riartEco è un'iniziativa ideata dall'associazione Pop Point of Presence arrivata alla sua sesta edizione: una mostra dedicata all'arte del riciclo e al design ecologico che si svolgerà a Firenze presso la Biblioteca delle Oblate dal 17 al 30 aprile 2010.

Il progetto si rivolge ad artisti, professionisti e studenti che realizzano le loro opere con materie ed oggetti di recupero, creando manufatti che possano ridurre i rifiuti e quindi avere anche un ritorno economico. In altri termini promuovere l'arte del riuso e una cultura dei rifiuti "zero" che in Italia stenta ad essere assimilata nel nostro quotidiano (come pratica individuale e collettiva). Le opere in mostra utilizzano due principali tipologie di materiali: le materie prime non tossiche e le cosiddette materie seconde, ovvero con materiale da smaltire come rifiuto. Con un attenzione particolare agli imballaggi, il cui smaltimento rimane un problema enorme: provate solo un attimo a pensare carte, cartoni e plastiche varie che avvolgono i nostri cibi... riartEco, oltre agli aspetti artistici ed espositivi, propone infatti una riflessione complessiva sulla necessita di cambiare radicalmente la politica industriale, mostrando come il recupero sia redditizio, a fronte di un ciclo di vita dei prodotti sempre più dispersivo e veloce (per prolungarsi invece nella discariche, effigi contemporanee del disastro ecologico). A questo scopo, diversi gli incontri di approfondimento in programma, con esperti ed esponenti della politica locale.

Il pubblico sarà inoltre chiamato a proclamere il vincitore della mostra: ogni visitatore riceverà all'ingresso una scheda dove inserire l'opera a suo parere più bella e quella che risulterà con maggiori preferenze rimarrà esposta nella sede della Biblioteca per un anno intero.

Artisti in mostra: Irene Sarzi Amadè, Elisabetta Bani, Isabella Bellinazzo, Lara Bobbio, Violetta Canitano e Annarita Mameli, Ilaria Chiani, Elisa Ciabini, Maurizio Collini, Paolo De Nevi, Paola Doricchi, Rosa Fiori, Dora Grieco “Progetto Vivere Vegan Onlus”, Francesca Lauretano “Associazione Culturale Sconfinando”, Mahalaballana alias Michele Ballini, Sara Mastromatteo, Vittoria Pettini in arte Con-Fusione, Alessandro Ricci, Linda Schipani, Chiara Trentin.

  • shares
  • Mail