Il Presidente Barroso fischiato a Castelfranco Veneto, dalla folla in fila per la mostra di Giorgione


Un bel po' di disagio istituzionale, ieri, a Castelfranco Veneto. Il Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Durao Barroso decide di visitare l'importantissima mostra dedicata, nel suo luogo natale, a Giorgione.

Non l'avesse mai deciso. Il sindaco del piccolo Comune veneto, Maria Gomierato, decide di bloccare per l'occasione il flusso di normali visitatori. Ma Barroso tarda, soffermandosi più del previsto in Comune, dove lo stesso sindaco gli fa gli onori di casa. La folla, in attesa davanti all'ingresso della mostra (a pochi passi dal Duomo e dal Minucipio), sfogherà il suo nervosismo contro Barroso, non appena lo vedrà transitare verso l'ambita esposizione.

Quegli insulti e quei fischi Barroso davvero non se li aspettava. Ma, evidentemente, più interessato al maestro del Rinascimento veneto che alle polemiche (e non volendo tardare oltre) il Presidente ha deciso di continuare comunque per la sua strada e godersi la mostra.

foto | ItalyHeaven.co.uk

  • shares
  • Mail