Restituito a Steven Spielberg il dipinto di Norman Rockwell ritenuto rubato


Non era poi così rubato, il dipinto di Norman Rockwell, proveniente dalla collezione di Steven Spielberg, che era stato sequestrato al regista nel 2007, perché sospettato di essere frutto di un furto.

Lo ha stabilito il giudice Roger Hunt, dando la colpa agli inventaristi dell'FBI, che avrebbero commesso un puro errore di compilazione. Ricordiamo che Spielberg aveva volontariamente consegnato il dipinto alle forze dell'ordine, una volta informato della provenienza "sospetta" dello stesso.

Judy Goffman Cutler, una gallerista newyorkese, lo comprò a un'asta per 70.000 dollari, per poi rivenderlo al regista (per 200.000), nel 1989.

  • shares
  • Mail