Le antenne per cellulari di Robert Voit


Mi è capitato proprio l'altro giorno...passavo in macchina sull'Aurelia e ai margini di un bosco ho notato un grande obelisco, tutto ricoperto di edera. Lì per lì poteva sembrare uno strano albero, ma ad uno sguardo più approfondito ho potuto capire che si trattava di una costruzione dell'uomo. Quando ho chiesto a qualche amico del posto mi è stato risposto che si tratta di un antenna per i telefoni cellulari.

Non mi ha meravigliato più di tanto quindi il progetto New Trees di Robert Voit che consiste nella documentazione fotografica di alberi artificiali. Proviene da Monaco di Baviera Robert Voit, ed ha scoperto un nuovo tipo di albero che cresce rigoglioso in tutto il mondo: l'antenna dei telefoni cellulari.

Misteriosi artefatti in acciaio, fibra di vetro e plastica, modellati per assomigliare ad un albero reale, e ricoperti di rami e foglie finte. Inquietanti riproducono pini, palme, cipressi, cactus, a seconda della loro collocazione. In tutto il mondo, ingannano i poveri passanti rispetto alla loro natura inquinante.

New Trees - Robert Voit
New Trees - Robert Voit
New Trees - Robert Voit
New Trees - Robert Voit
New Trees - Robert Voit
New Trees - Robert Voit

Voit ha viaggiato negli Stati Uniti, in Sud Africa e in Europa, le sue fotografie sono bellissime ma mettono ansia e paura perché segnano l'avvento – fino a ieri soltanto fantascientifico – della riproduzione industriale di paesaggi naturali.

  • shares
  • Mail