La biennale dell'umorismo nell'arte

L'estate secondo alcuni dei più triti luoghi comuni è la stagione dei vip sotto l'ombrellone, delle spiagge, dei flirt. Mi fermo qui altrimenti, parafrasando Goebbels (o Goering non si sa bene): "Quando sento la parola flirt metto mano alla pistola". Se vi può consolare però l'estate è anche la stagione dei festival e delle manifestazioni più o meno serie.

Per il nostro blog non poteva passare inosservata la "Biennale internazionale dell'umorismo nell'arte" che si svolge a Tolentino nelle Marche ed è arrivata alla 24esima edizione. Il tema di quest'anno parrebbe non originalissimo, almeno dal titolo: "Che fine ha fatto il maschio?" (sottotitolo: troppa mamma, troppa famiglia, troppo lavoro...).

La manifestazione, un vero concorso a premi per artisti, prenderà il via sabato 7 luglio, il sito nonostante l'estrema vicinanza dell'evento, non è aihmè aggiornato, ma dal regolamento si legge che nella giuria che decreterà il vincitore siedono nomi del "ramo" come Dario Vergassola e David Riondino o fotografi come Ferdinando Scianna.
Ulteriori informazioni si trovano su questo sito qui.

  • shares
  • Mail