Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano

Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano. Senza titolo, 1952

Fino al 30 giugno la storica galleria Blu di Milano ripercorre la propria storia con "Grandisegni. Da Picasso a Burri", una mostra che si inserisce sulle tracce di un'altra esposizione, celebre, che nel 1992 venne dedicata a Kandinskij, a Tinguely, e ad altri maestri. Questa nuova esposizione non è certo da meno, a quanto pare.

Le sale della galleria di via Senato, infatti, ospitano per l'occasione opere di Balla, Braque, Dubuffet, Ernst, Fontana, Giacometti, Klee, Kandinsky, Leger, Nolde, Novelli e Picasso, tra gli altri; un intero tomo di storia dell'arte, come potete vedere, opere rare di artisti che hanno fatto la storia dell'arte.

Tra queste opere spiccano un disegno di Giacomo Balla del 1912 e una gouache di Kandinsky del 1931 appartenuta addirittura a David Rockefeller. Le gallerie, come spesso accade, mostrano di non aver nulla da invidiare alle grandi mostre, quando, come in questo caso, sanno agire con intelligenza e bravura.

Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano

Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano. Senza titolo, 1952 Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano. Lanschaft Picasso e Burri alla galleria Blu di Milano. Senza titolo, 1953

  • shares
  • Mail