Sissi alla Fondazione Arnaldo Pomodoro

Sissi, Daniela ha perso il treno, 1999

Dal 5 maggio all'11 luglio, le sale della Fondazione Arnaldo Pomodoro ospiteranno la mostra "Sissi/Addosso", prima tappa di un progetto che vuole valorizzare giovani artisti più o meno emergenti. Sì, perché chi si cela dietro allo pseudonimo Sissi, in realtà, ha già fatto un po' di strada.

Sissi, artista classe 1977, infatti, ha già esposto al Macro (Museo di arte contemporanea di Roma) e nella sua città natale, Bologna. Come potete vedere da queste immagini, la forma d'arte che preferisce Sissi è la performance, con la quale pone il suo corpo al centro di una riflessione sul soggetto e sulla moda.

Grande importanza, infatti, è riservata ai vestiti, che Sissi cuce e prepara in occasione di ogni mostra. Parodia della moda? Non credo, sinceramente. Più che altro mi pare sia una specie di stilema del suo modo di essere artista. Di certo, è dotata di una certa personalità: alcune sue foto (riprese da performance) ricordano vagamente Francesca Woodman, nell'espressione, nel mostrarsi all'obiettivo.

Sissi alla Fondazione Arnaldo Pomodoro

Sissi, Daniela ha perso il treno, 1999 Sissi, Si è più nudi vestiti, 2010 foto Ivan Mattioli Sissi, Accesa, 2009 foto Ela Bialkowska

  • shares
  • Mail