Una grande mostra di mappe antiche alla British Library


Una grande mostra di mappe antiche è proprio quello che ci vuole per ricordarci, anche in tempi di predominanza di Google Maps, su ogni telefonino, quanto un tempo fosse poco scontato e affascinante creare strumenti per la navigazione e l'esplorazione del mondo conosciuto. E per navigazione, qui, s'intende quella con vela e onda.

The British Library ne ha appena allestita una, che sarà aperta a Londra da domani, venerdì 30 aprile, fino al 19 settembre: "Magnifiche mappa: potere, propaganda e arte" è il suo suggestivo titolo. I curatori della Biblioteca Britannica hanno attentamente scelto gli esemplari più affascinanti, fra più di 4 milioni di mappe conservate negli archivi a loro disposizione.

Quello che ne viene fuori non è semplicemente un viaggio nei limiti geografici e tecnici dei cartografi delle epoche passate. E' uno studio, che può fare anche il visitatore meno tecnicamente preparato, nelle paure, nelle ambizioni, nei problemi dei tempi passati. Che, con fare più artistico che scientifico, venivano puntualmente riportati nelle produzioni dei cartografi.

Il sito della Biblioteca permette anche di osservare 4 mappe più da vicino - grazie alla tecnologia Flash, e al vostro browser di fiducia. Basta andare a questo indirizzo, per cominciare.

  • shares
  • Mail