I disegni dei grandi maestri rinascimentali in mostra al British Museum

Andrea del Verrocchio, testa di donna - c. 1475. - © The Trustees of the British Museum

Il British Museum ha raccolto una serie considerevole di disegni rinascimentali appartenenti ai più grandi artisti italiani dell'epoca, per una mostra che a Londra sta entusiasmando più di un critico. Fra Angelico to Leonardo: Italian Renaissance Drawings, iniziata da pochi giorni e in programma fino al 25 luglio, offre l'opportunità di scoprire l'evoluzione che il disegno ha avuto nel XV secolo, tanto da rappresentare una tappa fondamentale nella preparazione dello stile di maestri come Michelangelo e Raffaello.

Quello che era iniziato come un mezzo per conservare idee, divenne un modo ideale per perfezionare la prospettiva e una forma stilistica più naturale.
Studi recenti in campo conservativo, dimostrano inoltre come il disegno abbia permesso ai pittori, di sperimentare con una libertà non sempre permessa nei lavori finali.

100 i disegni esposti che portano il nome di Leonardo da Vinci, Fra Angelico, Jacopo e Gentile Bellini, Botticelli, Carpaccio, Filippo Lippi, Mantegna, Michelangelo, Verrocchio e Tiziano.

  • shares
  • Mail