Suicide on Chatroulette. Il suicidio in diretta degli 0100101110101101.ORG

Eva e Franco Mattes, meglio noto con il nome collettivo 0100101110101101.ORG, colpiscono di nuovo nel segno con la loro ultima opera.

Il comunicato è stato diffuso il primo maggio, la performance si svolta il 30 aprile. Location: la notissima Chatroulette.com, che da mesi spopola online. Per chi non la conoscesse, Chatroulette è una piattaforma che mette rendomicamente in contatto utenti collagati in video-chat: perfetti sconosciuti si vedono in faccia per qualche secondo e decidono se iniziare o meno una comunicazione. Se ciò che vi trovate davanti non è di vostro gradimento, nessun problema: il sistema passa ad un'altro utente, e così via. Provateci, è un'esperienza interessante.

L'immagine di un Franco Mattes impiccato con la webcam fissa, è stata mandata per ore ed ore sulla piattaforma, mettendo gli utenti in una situazione imprevista: essere protagonisti di un suicidio in diretta. Intanto, una telecamera riprendeva le reazioni degli utenti. Il video, messo in circolazione il giorno seguente, si chiama "No fun" e quello che vedete è lo studio dell'artista a Brooklyn.

Un primo dato: solo uno, fra le centinaia di testimoni della scena, ha pensato di chiamare la polizia. Una performance bellissima che riflette sulla iperrealtà del media-scape contemporaneo, sulle relazioni interpersonali a distanza, sulla spettacolarizzaizone della vita e della morte quotidiana propria dell'imaginario orwelliano.

Guardate il video, veramente consigliato.

  • shares
  • Mail