E a Londra arriva la parata dei 250 elefanti d'artista

L'elefante dipinto da Adam Bridgland

Più di 250 elefanti dipinti da artisti come Jonathan Yeo, Marc Quinn, Jack Vettriano, sono arrivati a Londra, per quello che sarà il più grande evento artistico in esterni che la città abbia mai ospitato. Questo secondo gli organizzatori della Elephant Parade, che dovrebbe essere vista da circa 25 milioni di persone.

Le sculture sono state allestite in alcuni punti critici di Londra e rimarranno visibili fino al 23 giugno. Poi saranno raccolte e messe in mostra al Royal Chelsea Hospital, a cui seguirà la sfilata e poi il 3 luglio l'asta. Il ricavato andrà a favore dell'elefante asiatico, che è a rischio estinzione. Versioni micro degli elefanti dipinti sono inoltre in vendita presso Selfridges e online.

Una vera caccia all'elefante per le strade della città e a dire il vero, l'unico tipo di caccia che condivido, e l'unica a cui mai parteciperò. Cercherò di trovare più modelli possibili, ma a guardare dalla mappa la battuta si dimostra, piuttosto faticosa. Ma non assomiglia un po' alla Cow Parade? Mi ritorna in mente quella di Milano del 2007, che, dopo aver letto il post di Nabis stamattina, torna a Roma.

Via | The Guardian

Le sculture dell'Elephant Parade di Londra
L'elefante dipinto da Gordon Murray
L'elefante dipinto da Cynthia Bernheim
L'elefante dipinto da John D Wilson
L'elefante dipinto da Jonathan Yeo

  • shares
  • Mail