10 anni di Tate Modern: da Londra immagini tra street art e collettivi indipendenti

Tate Modern - No Soul For Sale

Come anticipato, questo week-end, la Tate Modern di Londra ha celebrato i suoi 10 anni di attività con No Soul For Sale - A Festival of Independents.

Come si vede dalle immagini, la Turbine Hall, il luogo dove solitamente vengono ospitate le installazioni della Unilever Series, è diventato centro di varie attività organizzate dai circa 70 gruppi indipendenti. Un evento eclettico di cose e persone, che a me è sembrato più caotico che interessante. Non sono rimasta impressionata, anche se ho visto solo una parte delle attività organizzate (non ho partecipato ad incontri e concerti).

L'unica cosa che mi è piaciuta, e che non mi aspettavo, è stato il momento di live painting realizzato da Scrawl Collective, collettivo di artisti urbani con sede londinese. PhlAsh, Will Barras e Cat Johnston hanno dipinto su di uno spazio di circa 6 metri, nella Turbine Hall Bridge, il soggetto vivace che si vede, non completo, nelle immagini.

Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective

Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale - Scrawl Collective
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale
Tate Modern - No Soul For Sale

  • shares
  • Mail