Tarquinia porte aperte: week-end per scoprire un museo nella città

Letteratura, mostre e visite guidate per scoprire il centro storico della città laziale.

Tarquinia si lascia ammirare in tutta la sua bellezza in questo secondo week-end di ottobre. I fortunati residenti e i turisti di passaggio potranno infatti approfittare dell'apertura dei monumenti del centro storico per il secondo fine settimana di “Tarquinia a porte aperte - Un museo nella città”, manifestazione culturale di rilievo ormai giunta alla sua 18ª edizione. Grandi attrazioni al centro di un insieme di iniziative concentrate nelle giornate di oggi e domani, 12 e il 13 ottobre 2013. In mattinata sarà possibile visitare il torrione detto di “Matilde di Canossa” (dalle ore 10.30 alle ore 12.30), le chiese di Santa Maria in Castello, del Salvatore e di San Giacomo, mentre nel pomeriggio dei medesimi giorni (dalle ore 17.00 alle ore 19.00), si potrà continuare presso il Museo Diocesano di Arte Sacra di Tarquinia. E per i "piedi lunghi" alle 15.00 di oggi l’associazione Artetruria proporrà le visite guidate “Corneto e le sue chiese”, completate domani alle ore 10.30, da un altro interessante percorso “Dal macco all’acqua lungo la cinta muraria” (info al numero 331/8785257).


Sempre oggi sarà anche inaugurato alle ore 18.00, presso l’ex Sala Capitolare degli Agostiniani di San Marco, anche il festival “Pagine a colori - Ascolti, guardi, sorrisi”, completato dalla mostra di illustratori per libri per ragazzi. E per coloro che fossero interessati ad ampliare l'esperienza la necropoli etrusca dei Monterozzi, posta su un'altura a est della città, offre con le sue 6000 sepolture, 200 delle quali affrescate costituenti il più cospicuo nucleo pittorico a noi giunto di arte etrusca, un importante punto di vista sul passato remoto dell'Italia centrale.

Via | comune.tarquinia.vt.it

  • shares
  • Mail