Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova


Si inaugura venerdì 4 giugno 2010 (h 16:30) negli spazi della Eves OpenLAb Art Gallery (c/o Compagnia Unica, via San Vincenzo 102/104) di Genova una mostra che mette insieme James Kalinda & Teo Moneyless. Due autori accomunati soprattutto dall'anagrafe (1981) e da un'idea di arte contemporanea applicabile senza confini a molteplici spazi, indoor e outdoor.

Due autori che procedono in direzione opposta. James Kalinda si muove dalle tele ai muri, con uno stile figurativo che utilizza spesso la potenza del bicromatismo, dei due colori. La rabbia, la paura, l'anima oscura dei personaggi a cui dà vita si equilibrano con la giusta dose di ironia e cinismo.

Dall'altra parte Teo Moneyless parte da linee ed angoli, parallelepipedi che si formano e si mettono in cammino. Come in un gioco tra sfondo ed elementi in primo piano, condotto con molta eleganza e cura dei materiali, queste strutture acquistano forma e vita. Moneyless prende le mosse dalla geometria e si discosta dall'astrazione. Uno stile elegante e profondo.

La mostra è a cura di Elena Saccardi & Cesare Bignotti, autore dei testi critici di presentazione. Il progetto Eves, ideato e curato da Useless Idea (che sonorizzerà la mostra), prevede diverse declinazioni linguistiche, tra pittura, musica e arti elettroniche. Oggi si propone come realtà indagatrice, che presto organizzerà una mostra negli spazi di Palazzo Ducale a Genova. Ne risentiremo sicuramente parlare.

Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova
Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova
Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova
Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova
Eves preview: Teo Moneyless e James Kalinda a Genova

  • shares
  • Mail