Galaxia Medicea - Le arti elettroniche in Toscana


È prevista per oggi alle ore 19, nelle Scuderie Granducali di Palazzo Mediceo a Seravezza (Lu), l'anteprima della seconda edizione del Festival Galaxia Medicea. Protagonista della serata il progetto Cabiria, sintesi visivo-musicale con Luca Niccolai e Leonardo Palmerini, con affondi di musica elettronica, rumoristica e spoken word.

Dedicata alla cultura e alla musica elettronica la rassegna organizzata da Officina Todo Modosi animerà a partire dal prossimo venerdì 11 giugno con artisti del calibro di Metuo, Teho Teardo, Backwords, Giardini di Mirò, Upperground Orchestra, Richard Dorfmeister (24 luglio). Ampio spazio dedicato anche alle arti visive con installazioni multimediali di Dario Arnone, Roberto Pugliese, Marco Pucci, Giovanni Conti + Gruppo Creativo (Palazzo Mediceo), Ilana Yahav (Cappellina Medicea).

Molto interessante anche lo screening video curato da Vittore Baroni dal significativo titolo Electronic Roots - Pionieri e innovatori delle arti elettroniche con opere, tra gli altri, di Le Corbusier, Edgard Varèse & Iannis Xenakis, Nam June Paik e John J. Godfrey e una postazione video 3D con Headcandy di Brian Eno. Qui trovate il programma dettagliato della rassegna.

  • shares
  • Mail