A Bologna una domenica d'arte di "Grande Magia" al Mambo e non solo

E' una Grande Magia di una Grande Domenica dell'Arte bolognese, in cui i superlativi sono d'obbligo per oggi 20 Ottobre.

Il museo Mambo partecipa al'evento La Grande Domenica dell'Arte nato dalla collaborazione tra istituzioni culturali bolognesi, coinvolgendo diversi centri emiliani. Al Mambo fino al 16 Febbraio si potrà visitare la prestigiosa collezione d'arte Unicredit. Per chi ama l'arte cinquecentesca, ma anche per gli appassionati di arte contemporanea e fotografia, o per chi si diverte a trovare i collegamenti tra epoche diverse, per ricostruire il patrimonio visivo della nostra storia artistica,per tutti sarà una domenica di Grande Magia. La magia è quella di non scontentare nessuno ma di tessere le trame di una realtà diventata arte e capace di sedurre lo sguardo.

Potremo lasciarci andare alla mitologia di Psiche abbandonata da Amore (1525) di Dosso Dossi e di Aracne tesse la tela (1660) di Antonio Carneo, o sognare attraverso cosmi tecnologici di Grazia Toderi, o con le opere del giovane visual artist austriaco Markus Schinwald. Jeppe Hein per chi ama le installazioni e i maestri del contemporaneo per chi vuole conoscere l'origine delle più grandi innovazioni novecentesche. Ci saranno infatti Gustav Klimt, Giorgio de Chirico, Fernand Léger, Kurt Schwitters, Yves Klein, Georg Baselitz, Gerhard Richter, Mimmo Jodice, Gilberto Zorio, Giulio Paolini, Giuseppe Penone. E tanti altri.

Il programma è davvero molto fitto e coinvolge numerose sedi come Palazzo Fava dove è in corso la mostra su Arturo Martini Creature, il sogno della terracotta con sculture dal 1928 al 1932, o Palazzo Magnani per gli scatti di Elliot Erwitt; la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna con Robert Doisneau e Palazzo Pepoli Museo della Storia di Bologna per Henri Cartier Bresson, ad ingresso gratuito. Per chi invece non vuole allontanarsi dal lavoro neanche la domenica, suggerisco le fotografie industriali della rassegna la Biennale Foto/Industria Bologna Biennale 01 Impresa, Lavoro che ci darà spunti di riflessione con 17 esposizioni in dieci sedi di Bologna e presso il centro MAST e con 48 fotografi per capire il mondo della produzione e del lavoro cogliendo l'importanza di indagare su la produzione e il lavoro, attraverso le immagini dell'industria, che snobbate dalle imprese sono state recuperate per dare vita ad un vero e proprio dibattito sul tema.

Una domenica davvero di Grande Magia!

Foto| Mambo e FotografiaIndustra

  • shares
  • Mail