Record assoluto di vendita per un Modigliani a Parigi

43,18 milioni di euro è la cifra da capogito battutta all'asta da Francois de Ricqles, direttore di Christie's a Parigi, per una scultura di Amedeo Modigliani. La testa scolpita fra il 1910 e il 1912 dall'artista livornese ha raggiunto il record assoluto di vendita all'asta per un italiano e il record assoluto dni una vendita d'opere d'arte in terra di Francia.

Come ormai capita sempre più spesso, il pezzo è stato comprato per vie telefoniche da un acquirente anonimo. Si tratta sicuramente di una scultura eccellente dal punto di vista stilistico, che raffigura una testa allungata alta 65 cm, con occhi a mandorla e capelli fluenti, e ricorda di dipinti dell'artista.

Fino ad oggi la scultura di Modigliani era parte della collezione privata di Gaston Levy, fondatore della catena francese di supermercati Monoprix morto nel 1977. Evidentemente gli eredi, a corto di liquidità, hanno ben pensato di far fruttare il pezzo di Modigliani... e chissà che con il ricavato possano darsi alle 'spese pazze' nell'ambito dell'arte e creare un'intera nuova collezione.

  • shares
  • Mail