Libri d'arte: "Il design spiegato a mia madre" di Fabio Novembre

Libri d'arte: "Il design spiegato a mia madre" di Fabio Novembre "Il design spiegato a mia madre" di Fabio Novembre "è un manuale senza intento storico, né critico", e questo è il primo dato che delude chi, come me, si aspettava una trattazione pop con qualche riferimento storico e tanti begli esempi . "Racconto la mia esperienza", dice l'autore, e non gli si può dare torto, anche se, così facendo, ne viene fuori un libro diverso da quel che ci si aspettava.

E per fortuna Fabio Novembre è un designer simpatico, per cui il libro risulta, in fin dei conti, piacevole. Ma cos'è "Il design spiegato a mia madre" (Rizzoli, 160 pagine, 15 euro)? E' un libro intervista, nel quale l'autore dialoga con Francesca Alfano Miglietti, teorica dell'arte, addentrandosi nel mondo del suo design.

Un design estremamente pop e divertente: avete presente quella sedia le cui linee riprendono quelle di un corpo femminile? Da dietro sembra di vedere una persona nuda con una testa vera (quella di chi è seduto). Credo che questo suo lavoro lo rappresenti molto (come anche il tavolo che ha progettato, che ha più di cento piedi).

Insomma, lasciando da parte il fatto che il libro non è come mi aspettavo, è stata anche una piacevole lettura, tenendo conto, per giunta, che non seguo moltissimo il design di adesso.

  • shares
  • Mail