Refait: Germania - Francia '82 rifatta in video(arte)

Refait from Pied La Biche on Vimeo.

In tempi di mondiali, con le partite che scandiscono le nostre giornate, viene da chiuedersi: qual'è l'essenza del calcio come evento globale? È nel pallone? È nelle dinamiche sportive e agonistiche? È nel modo di calciare un rigore (De Gregori direbbe di no). A quanto ci sembra raccontare questo video è l'evento è...l'evento. Il calcio delocalizzato in un contesto urbano, riprodotto senza il contorno, aldilà delle retoriche del "come sarebbe bello tornare poveri e puri" semplicemente è un'altra cosa.

Le maglie e il contesto fanno più "evento" della traiettoria di un pallone, di un dribbling spettacolare o di una rete splendida. È questa la sensazione che si ricava guardando questo video realizzato da un giovane collettivo francese di videoartisti: i Pied La Biche che tra le loro fonti di ispirazione citano, non a caso, il cineasta Werner Herzog, un altro che ama "spogliare" le cose del loro contorno.

In modalità split-screen, assistiamo alle fasi salienti (con commento originale dell'epoca) di Germania Ovest - Francia, semifinale dei mondiali 1982 (vinta ai rigori dai tedeschi che poi persero in finale con gli azzurri), affiancate a una loro riproposizione decontestualizzata rispetto ai luoghi, ai riti e ai miti del pallone; ma perfettamente fedele e ineccepibile nel riproporne lo svolgimento sul piano tecnico. Risultato: no, non è la stessa cosa; i calci non sono il centro del calcio.

  • shares
  • Mail