Frieze Art Fair 2010: da Londra, tanta arte spettacolare

Frieze Art Fair 2010

Missione compiuta, finalmente ho visto la Frieze Art Fair. Non è un obbligo, ma visto che la manifestazione è cresciuta negli anni ed è diventata un appuntamento importante nel panorama dell'arte contemporanea, essendo a Londra, perderla sarebbe stato un peccato.

E' una fiera commerciale, quindi non ha il fascino delle grandi manifestazioni tipo biennali, ma è sempre un modo per testare gusti, artisti, movimenti.

Essendo l'ultimo giorno, il pubblico era generico, che se da un lato significa code e confusione, dall'altro permette di fare foto passando abbastanza inosservati. Mi sarei sentita imbarazzata a farlo il primo giorno, quando si dice siano scesi in massa, i grandi collezionisti (oltretutto invitati alla preview se non addirittura d'accordo in anticipo sui pezzi da comprare. Le fiere sono anche questo).

Come manifestazione è davvero ampia e il panorama artistico, anche se vario, è all'altezza delle aspettative. Diciamo che tutto questo si riflette sul biglietto, che non è proprio economico (25 sterline). Ma a parte questi dettagli puramente monetari, queste le impressioni che ho avuto:

Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Elmgreen and Dragset
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010

  • Ho notato lana e perline. Che le donne abbiano sempre utilizzato questo tipo di materiali per esprimere una certa arte è vero, e che da alcuni anni ci sia un ritorno è un dato di fatto, ma mi sembra che ci sia stata un'evoluzione, con lavori eseguiti in modo molto coinvolgente

  • La fine degli scheletri. Dopo anni funerei di teschi e ossa, ne ho visti solo un paio. Non che il concetto di morte fosse assente, ma era espresso in modo più ironico

  • I quadri più belli, quelli con i ritagli di stoffa di MadeIn (compagnia fondata a Shanghai nel 2009 dall'artista Xu Zhen), presentata dalla Long March Space nella personale Spread – Global Nervous System

  • Le sculture più belle, quelle in stoffa della brasiliana Maria Nepomuceno

  • Ho letto critiche positive, ma io non l'ho trovato entusiasmante e forse non l'ho capito, il Frieze Project di Simon Fujiwara. Finti scavi archeologici disseminati per la fiera. Sarà che venendo da Roma ne ho visti di reperti veri, che mi è sfuggito il senso di questo progetto

  • La scultura più spiritosa quella di Elmgreen and Dragset, e poi a me loro piacciono sempre

  • La presentazione più bella quella di David Shrigley, che ha rinchiuso in una prigione in cui si deve entrare, le varie opere. Si parla di morte ma in modo più che ironico

  • Damien Hirst si vende sempre e bene, via White Cube, tanto per non smentire la fama. La vetrina di pesci è stata venduta in via privata per 3.5 milioni di sterline. Centinaia di pesci che nuotano (nuotavano) tutti nella stessa direzione, congelati per sempre in The True Artist Helps The World by Revealing Mystic Truths (2006). Titolo che cita Bruce Nauman

Ho perso invece The Embarrased Men, sempre parte dei Frieze Projects. Una piccola folla di uomini che vagava per la fiera, vestiti nello stesso modo e uniti dalla stessa vergogna/imbarazzo. E non ho visto la performance di Lali Chetwynd - Spartacus. E magari qualcos'altro, ma in generale mi sembra di aver fotografato le cose principali.

Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Berlinde De Bruyckere
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - MadeIn - Spread-Global Nervous System
Frieze Art Fair 2010 - MadeIn - Spread-Global Nervous System
Frieze Art Fair 2010 - MadeIn - Spread-Global Nervous System
Frieze Art Fair 2010 - MadeIn - Spread-Global Nervous System
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Frieze Projects - Matthew Darbyshire, Everything Everywhere
Frieze Art Fair 2010 - Maria Nepomuceno
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Frieze Project di Simon Fujiwara
Frieze Art Fair 2010 - Frieze Project di Simon Fujiwara
Frieze Art Fair 2010 - Frieze Project di Simon Fujiwara
Frieze Art Fair 2010 - Maria Nepomuceno
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Damian Ortega, Alma Mater
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - David Shrigley
Frieze Art Fair 2010 - David Shrigley
Frieze Art Fair 2010 - David Shrigley
Frieze Art Fair 2010 - David Shrigley
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010 - Gillian Wearign, me as Warhol in drag with scar
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010
Frieze Art Fair 2010

  • shares
  • Mail